Salta al contenuto

Sportello casa: idoneità alloggi

La richiesta è diretta ad ottenere, per i cittadini stranieri, l’attestazione relativa all’idoneità abitativa ed igienica e sanitaria dell’alloggio ai sensi del d.Lgs. n.286/1998

L'attestato di idoneità alloggio previsto dal D. Legs n° 286/1998 e successive modificazioni, certifica le condizioni di un determinato alloggio ed è necessario al cittadino extracomunitario per :

  • la stipula del contratto di soggiorno (assunzione)
  • il ricongiungimento del nucleo familiare
  • la coesione del nucleo familiare
  • il permesso di soggiorno
  • la carta di soggiorno

L'attestato deve certificare che l'alloggio rientri nei parametri minimi previsti dalla legge regionale per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica, ovvero che sia fornito dei requisiti di idoneità igienico-sanitaria accertati dall’Azienda unità sanitaria locale competente per territorio.

Può essere richiesto dal cittadino extracomunitario o dal suo datore di lavoro, presentando al SUE il modulo e la documentazione indicata nel modulo stesso.

Costi e vincoli

Costi

Due marche da bollo da € 16,00 per ogni attestato da rilasciare (ad esclusione di quelli per uso  lavorativo). Delib. di G.C. n° 19 del 05/03/2012   

Casi particolari

Se l'attestato viene richiesto per

- ricongiungimento e coesione familiare,

- carta di soggiorno,

occorre essere domicilati/residenti a Camposanto.

Qualora la richiesta sia finalizzata alla stipula del contratto di soggiorno per cittadini extracomunitari provenienti dall'estero, la stessa dovrà essere presentata dal datore di lavoro (decreto flussi).

Contatti

Modulistica

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

05-10-2021 17:10