Salta al contenuto

IMU - Imposta municipale propria 2020

Di seguito sono pubblicate tutte le informazioni, modelli, aliquote e regolamenti relativi all'imposta municipale propria IMU

L'imposta municipale unica (IMU) o imposta municipale propria è un'imposta del sistema tributario italiano. È un'imposta diretta di tipo patrimoniale, essendo applicata sulla componente immobiliare del patrimonio. Creata per sostituire l'imposta comunale sugli immobili (ICI), ha inglobato anche parte dell'imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) e delle relative addizionali per quanto riguarda i redditi fondiari su beni non locati.

A chi si rivolge

Ai possessori di immobili, ovvero il titolare del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie sugli stessi.

Accedere al servizio

Come si fa

Accedi al software Calcola IMU per calcolare l'imposta dovuta ed effettuare la stampa del modello F24 per il versamento

Canale digitale

Cosa serve

Il contribuente è tenuto sia al pagamento dell'imposta sia, in alcuni casi, alla presentazione della dichiarazione. I casi in cui deve essere presentata la dichiarazione ed il modello da utilizzare sono previsti dalla legge.

Tempi e scadenze

Acconto: 16 giugno 2021

Saldo: 16 dicembre 2021

Casi particolari

IMU inagibili sisma 2012 - esenzione prorogata al 31 dicembre 2021

Legge 178 del 30/12/2020 - Art. 1, comma 1116

L’esenzione si applica ai fabbricati distrutti od oggetto di ordinanze sindacali di sgombero in quanto inagibili e si applica fino alla definitiva ricostruzione e agibilità; comunque non oltre il 31 dicembre 2021.

Differimento versamento acconto Imu 2020

In merito alla delibera del Consiglio Comunale n. 26 del 29.05.2020, con la quale è stato deliberato di non applicare sanzioni ed interessi nel caso di versamento dell’acconto Imu 2020 entro il prossimo 30 settembre, limitatamente ai contribuenti che hanno registrato difficoltà economiche, si comunica che sulla base di quanto disposto dal Ministero delle finanze, con risoluzione n. 5/E dell’8 giugno 2020, la moratoria riguarda solo l’Imu di competenza comunale e non quella riservata allo Stato.

Pertanto, l’Imu dovuta allo Stato, relativamente ai fabbricati di categoria catastale D (codice tributo 3925), dovrà essere versata entro il 16 giugno 2020, anche dai soggetti che hanno registrato difficoltà economiche. La quota Imu relativa ai fabbricati di categoria D di competenza comunale (codice tributo 3930), invece, potrà essere versata entro il 30 settembre 2020.

Compila Attestazione situazione di difficoltà economica causa covid


Contatti

Allegati

Modulistica

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

10-05-2021 15:05