Tu sei qui: Portale Comunicati stampa 27 gennaio 2015. Celebrazioni in occasione della Giornata della Memoria

27 gennaio 2015. Celebrazioni in occasione della Giornata della Memoria

Può capitarci di perdere un ricordo e, magari con un po’ di impegno, possiamo recuperarlo e rifarlo nostro. Non può e non deve capitarci di perdere la memoria poiché, se ciò avvenisse, rischieremmo di perdere la nostra identità e si rischierebbe di diventare indifferenti a quanto accade oggi intorno a noi. In particolare le Istituzioni hanno il dovere di mantenere viva la memoria, soprattutto nei più giovani: ecco perché anche quest’anno, insieme agli alunni e agli insegnanti delle classi terze medie del nostro Istituto Comprensivo, abbiamo messo insieme un progetto importante in occasione della Giornata della Memoria, con l’obiettivo di indurre giovani e meno giovani a «meditare che questo è stato», come ci ha chiesto di fare Primo Levi. E proprio perché la memoria – ancora con le parole di Levi - «è uno strumento meraviglioso ma fallace», dobbiamo mantenerla viva.

In collaborazione con l’Associazione Culturale Educamente di Mirandola e con il Patrocinio dell’ANPI della Bassa Modenese, di quella Provinciale e di quella di Camposanto, le classi stanno svolgendo in questi giorni laboratori di approfondimento sulla deportazione e nella mattinata di mercoledì 4 febbraio presso il Palazzetto dello Sport di Mirandola, insieme ai loro coetanei di tutti i comuni dell’Area Nord, incontreranno Piero Terracina, sopravvissuto ad Auschwitz: sarà un incontro che – sono sicuro – lascerà loro il segno poiché la testimonianza diretta è molto più efficace di qualsiasi altra forma di divulgazione. A Piero che ha accettato il nostro invito, il mio grazie fin da ora.

Lunedì 9 febbraio alle ore 20,45 in Sala Ariston a Camposanto, Grazia di Veroli, presenterà il suo libro La scala della morte. Mario Limentani da Venezia a Roma, via Mauthausen (2014). Laureata in pedagogia con una tesi sui campi di sterminio, ha conseguito il Master in Didattica della Shoah, ha collaborato a ricerche e interviste nonché documentari, film, mostre e convegni sul tema della deportazione ed è Socia dell’Associazione Nazionale Ex Deportati.

All’Associazione Culturale Educamente di Mirandola, al nostro Istituto Comprensivo, all’ANPI, va il mio grazie a nome dell’Amministrazione Comunale poiché senza la loro fondamentale collaborazione, certamente non saremmo riusciti ad organizzare questi appuntamenti di riflessione così importanti per i più giovani così come per gli adulti, che mi auguro riusciranno a partecipare, testimoniando direttamente nei confronti dei più giovani quanto importante sia ricordare e soprattutto fare memoria.

Luca Gherardi, Vicesindaco Assessore alla Cultura e all’Istruzione
Comune di Camposanto

Azioni sul documento
« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
CercaTrova

cercatrova

Percorsi cicloturistici

Mappa consultabile realizzata da UCMAN e FIAB

Bosco della Saliceta
Immobili in affitto

Vetrina on line per immobili aziendali in affitto: www.capmodena.it

Nuova vita, buona vita!

Sconti per neonati